E’ uscito “venti” di Francesco loccisano e Marcello de Carolis

Calabria Sona partner di UNITEDATHOME iniziativa di beneficenza dei DJ calabresi nei giorni di festa
15 Dicembre 2020
Arriva Rainbow Free Day Madrina e’ Tosca
8 Gennaio 2021

E’ uscito “venti” di Francesco loccisano e Marcello de Carolis


Il 20 dicembre esce in digitale “Venti”, primo lavoro discografico del duo di chitarra battente formato da
Francesco Loccisano e da Marcello De Carolis: una raccolta di brani di  Francesco Loccisano rielaborati
per duo di  chitarra battente che esprime tutte le potenzialità sonore ed evocative di uno strumento
tradizionale, la chitarra a dieci corde. Il disco è già disponibile in formato fisico, vinile e cd

venti disco

“Un ‘The Best of’, il meglio dei miei tre ultimi album, “ Battente Italiana ” (2010), “ Mastrìa (2013) e “ Solstizio ” (2017) – racconta Loccisano – un repertorio scelto accuratamente con Marcello con cui abbiamo riarrangiato i brani per due chitarre battenti. Un nuovo progetto discografico che rappresenta per noi l’avanguardia della chitarra battente con cui si esplorano nuove frontiere di dialogo chitarristico  che partono dal nostro territorio per arrivare a tutto il mondo grazie all’ampia escursione
dinamica e ad una mescolanza di suono meridionale, poesia, composizione e contemporaneità.”Il titolo “Venti” fa riferimento ad un numero ricorrente, come spiega il duo: “una chitarra battente è dotata di 10 corde, quindi due chitarre battenti ne hanno 20. Siamo nel 2020. L'importanza dei venti
nella nostra penisola fa sì che il nostro territorio venga attraversato da una innumerevole quantità di  “venti’differenti.”L’etichetta discografica del disco è ItalySona (edizioni Marasco/FINGERPICKINGNET) in collaborazione
con Calabria Sona, un’altra coproduzione che valorizza, produce e promuove la musica che nasce in Calabria, come spiega il CEO Giuseppe Marasco: "ItalySona è l'etichetta discografica italiana dedicata
alla produzione, promozione e valorizzazione della musica popolare e world music made in Italy.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *