Rainbow Free Day: CalabriaSona protagonista al grande spettacolo degli indipendenti

Arriva Rainbow Free Day Madrina e’ Tosca
8 Gennaio 2021
“IL GIUSTO MODO PER SOGNARE” ONLINE IL NUOVO VIDEOCLIP DELLA BAND CALABRESE RAGAINERBA
1 Febbraio 2021

Rainbow Free Day: CalabriaSona protagonista al grande spettacolo degli indipendenti

Centinaia di adesioni fra operatori dello spettacolo e dell’arte, oltre duecento appuntamenti, per un’iniziativa che vuole mettere al centro dell’attenzione la diversità e la produttività del settore


CalabriaSona e ItalySona saranno tra i protagonisti di “Rainbow Free Day”, l’iniziativa online che, dal 15 al 30 gennaio, metterà al centro il mondo della produzione artistica indipendente con circa cinquecento adesioni fra i principali operatori Italiani dello spettacolo e dell’arte. Ogni giorno sulla piattaforma www.rainbowfreeday.com e sui social collegati, un ricco palinsesto di eventi e di iniziative che, tra musica e cultura a 360 gradi, coniugando le diverse forme d’arte come i colori dell’arcobaleno, intende porre l’attenzione sul bisogno di ripartenza e di interazione in un ampio settore particolarmente penalizzato dall’emergenza covid.

Il 20 gennaio, alle 21.30,il cantautore Fabio Curto, vincitore di Musicultura 2020, sarà ospite in diretta di Roberta Giallo,per “i-live di Rainbow”

La Calabria sarà ben rappresentata grazie al contributo di Giuseppe Marasco, CEO di Calabriasona e Italysona e coordinatore di It–Folk, tra i promotori dell’iniziativa all’interno del comitato organizzativo, e che presenterà, per l’occasione, diverse attività anche nella programmazione ufficiale dell’evento.

Il 22 gennaio, dalle 15, saranno presentati i festival e gli artisti di CalabriaSona e ItalySona in diretta sulle pagine di #rainbowfreeday, con l’anteprima del nuovo brano dei RAGAINERBA, la presentazione del nuovo lavoro discografico di Francesco Loccisano e l’esperienza della Calabria Orchestra con ospite Checco Pallone.

Il 26 gennaio, alle 21, sempre Loccisano sarà ospite di Red Ronnie nel suo programma settimanale per presentare, insieme a Marcello De Carolis, il nuovo album “Venti” prodotto per l’appunto da CalabriaSona/Italysona. Nello stesso giorno ci sarà anche una grande iniziativa dedicata alla world-folk music in Italia in collaborazione con IT-FOLK. Coordinati da Giuseppe Marasco, si susseguiranno diversi momenti tra musica e dibattito sul panorama italiano e le prospettive internazionali: collegamenti alle ore 15, alle 18 e, in conclusione, alle 21 con un grande live virtuale con artisti da tutta Italia. Per CalabriaSona e Italysona parteciperanno Ciccio Nucera, Paolo Sofia, Parafonè, Francesco Loccisano, Nando Brusco, Antonio Grosso, Massimo Ferrante, Checco Pallone.

Inoltre su meidigital.it – distributore musicale digitale inserito nella rete CalabriaSona –  sarà possibile pubblicare i propri brani musicali su tutte le piattaforme digitali gratuitamente dal 15 al 30 gennaio. Tutte le attività e le promozioni speciali sul catalogo in vendita sono consultabili su www.calabriasona.com e sui social del circuito. Rainbow Free Day annovera l’adesione di Siae che, insieme a Rai Radio Live e alle piattaforme Optimagazine e Dice e Futura, ha partecipato entusiasticamente al progetto. Madrina della manifestazione sarà Tosca, padrini le figurine degli Skiantos con l’omaggio a Freak Antoni, ospite Roby Facchinetti, guest international Sophie Auster.Rainbow FreeDay – commenta Marasco – è una iniziativa a cui abbiamo dato il nostro contributo e che, alla sua prima edizione, ha fin da subito suscitato un grande interesse tra tutti gli operatori del settore. Uno straordinario contenitore pensato per dare voce e visibilità alle produzioni indipendenti che animano la musica e lo spettacolo in Italia e nel mondo, nell’auspicio che dall’incontro e dal confronto tra voci diverse possano nascere idee e collaborazioni per la crescita del territorio. CalabriaSona, in questo percorso, sta lavorando da mesi con realtà importanti a livello nazionale ed è riuscita a conquistare stima e credibilità ponendo le basi per un indotto positivo , anche in termini di immagine, per la nostra regione”.

Tutto il palinsesto di Rainbow è pensato per coinvolgere tutte le arti, tra i principali
momenti, ogni giorno:  

  • alle 11.00 The Best of Slow Club a cura di Slow Music a cura di Stefano Bonagura,
    Corrado Gambi, Massimo Poggini e Claudio Trotta
  • alle 12.00 Entriamo in Negozio – Tra Dischi e Strumenti Musicali a cura di Claudio
    Formisano e Valentina Giordano; 
  • alle 15.00 Indies – Tra etichette e festival a cura di Massimo Della Pelle, Giuseppe
    Marasco, Michele Lionello, Roberta Carrieri; 
  • alle 16.00 Cinema! Tra colonne sonore e cinema indipendente a cura di Marco
    Testori; 
  • alle 18.00 Due chiacchiere con … per gli approfondimenti sulla musica e sul digitale
    digitale a cura di School of Rock; 
  • alle 21.00 I Live Rainbow un incontro musicale tra live e chiacchiere degli artisti a
    cura di Giordano Sangiorgi
  • alle 23.00 arriva L’Approdo – incontri d’Arte e Letteratura, a cura di Jonathan
    Giustini, Piero Cademartori e Claudia Barcellona.
     
    Nel corso dei 15 giorni la pagina  Facebook  diventerà una grande piattaforma su cui
    convogliare approfondimenti, speciali, incontri, live, con una giornata speciale, il 20
    gennaio, dedicata al poliedrico quanto poco noto mondo delle Bande
    Musicali coordinato da Giorgio Zanolini con l’ospite speciale in esclusiva Roby
    Facchinetti.

A fianco le promozioni che prevedono per 15 giorni una lunga lista di produzioni
indipendenti a prezzi scontati e che vede, tra gli altri, capofila Discoteca Laziale con i
numerosi negozi di dischi, Cafim con i produttori  e rivenditori di strumenti musicali,  i
libri dell’Editrice Zona,  organizzatori come Barley Arts con la prevendita di alcuni
interessantissimi concerti per la prossima primavera-estate e Ridens, con l’Asta Tosta
dei suoi Artisti in Tour, mentre il MEI – Meeting delle Etichette Indipendenti regalerà
ogni giorno 1 biglietto per il MEI 2021 con il posto assicurato per la prossima edizione
dello storico festival indipendente ai primi di ottobre.

Fra i numerosi aderenti anche Red Ronnie che ogni lunedì e martedì, all’interno dei suoi
programmi Premiato Circo Volante del Barone Rosso e We Have a Dream, ospiterà il
Rainbow FreeDay con iniziative speciali; fra gli ospiti Statuto, Dolcenera, Mattew Lee,
Gennaro Porcelli, Claudio Trotta e altri.  Fra gli aderenti anche Michele Monina con il
suo Diario di un Lockdown sui social e su Optimagazine, media partner dell’iniziativa. All
Music Italia aprirà sui suoi spazi specifici angoli di approfondimento. Giuliano Girlando,
Michele Monina e Giovanna Sambruna, dal canto loro, saranno protagonisti di Greetings
from Rainbow, un webinar sullo Stato della musica indipendente il 16 gennaio alle 15.

Il programma
Alle 10.00 del 15 gennaio, come si diceva, l’apertura con gli Buva e Foscari da Officina
Pasolini. Classe 1987, Buva è il nome d’arte di Valerio Buchicchio. Il suo disco di esordio
“Quarantena” è stato inserito nella cinquina finalista alle Targhe Tenco 2020 per la
sezione Opera Prima. È inoltre tra gli autori del singolo “Ercole” di Ermal Meta pubblicato
nel 2019.
Marco Foscari, alias Foscari, è un cantautore campano finalista sia di Musicultura XXX
con il brano “Stabile non è” che del premio Pierangelo Bertoli 2020. Classe ‘87, nel 2018
pubblica il primo disco dal titolo “I giorni del rinoceronte” per l’etichetta Terre
sommerse/la chimera dischi, a cui fa seguito un tour italiano e uno in Germania.
 
Alle 10.30 il video di lancio – registrato direttamente all’Estragon Club – del progetto
speciale di Figurine Forever con le due figurine dedicate agli Skiantos, in particolare a
Freak Antoni e Dandy Bestia, padrini inaugurali dell’iniziativa , gia’ presenti al MEI
2020. 
 
Tutti i giorni alle 11.00 avremo the best of Slow Club: rotocalco libero e indipendente
realizzato da Slow Music, un progetto a cura di Stefano Bonagura, Corrado Gambi,
Massimo Poggini e Claudio Trotta, con la collaborazione di Michaela Berlini e la
partecipazione di numerosi ospiti, musicisti, ballerini, scrittori, giornalisti, attori,
registi, autori televisivi. Il 15 gennaio con Peter Cincotti, Loredana Fadda, Gian Paolo
Serino, Saturnino; il 16 gennaio con Paolo Barillari, Fabrizio Simoncioni, Grazia Di
Michele e Fabio Treves; il 17 gennaio con Nina Zilli, Massimo Cotto, Damien McFly e
Francesco Piu; il 18 gennaio con Giuseppe Anastasi, Mara Maionchi, Pino Scotto e Steve
Volta, Roberto Bartoli; il 19 gennaio con Giuseppe Di Benedetto, Alberto Salerno, Alex
Seel e Pino Daniele Opera; il 20 gennaio con Omar Pedrini, Claudio Bisio, Ryan Bingham,
Lillo e Maurizio Colombi; il 21 gennaio con Anna Foria e Alex Botta, Paola Minaccioni,
Roberta Giallo, Gail Richardson e Roberta Finocchiaro; il 22 gennaio con Franco Fabbri
voce e chitarra, Mirko Puglisi pianoforte e tastiere, Metropolitan Museum of Art, Alberto
Casadei, Rosario Pantaleo, Matteo Gabbianelli e Brian Riente; il 23 gennaio con Luciano
D’Abbruzzo, Maurizio Solieri, Bocephus King ed Ernesto Nobili; il 24 gennaio con Federico
Poggipollini, Stefano Senardi, Fink e Antonio Torella; il 25 gennaio con Mario Lavezzi,
Lucio Salvini, Tom Chacon e Marco Bonino; il 26 gennaio con Paolo Jannacci, Paolo
Barillari, Franco Fabbri voce e chitarra, Mirko Puglisi pianoforte e tastiere, Cochi
Ponzoni, Ranuccio Sodi e Ricky Gianco; il 27 gennaio con Woody Gipsy Band, Saturnino,
Tigullio4Friends Caravan, Paola Minaccioni, Claudio Zanelli e Luisa Cottifogli; il 28
gennaio con Anna Foria, Giorgio Verdelli, Jack Anselmi con Rubens Menabue, Martha
Rossi e Giancarlo Pini; il 29 gennaio con Livio Magnini, Francesco Pezzulli, Lilac Will, The
Zoo, Alleluia di Haendel e Marzia Ercolani.

Alle 12.00 sarà il momento dedicato ai negozi di dischi e di strumenti musicali: un
confronto diretto con i protagonisti di un settore che sta combattendo una vivacissima
battaglia sul campo.

Alle 15.00 in programma lo spazio dedicato ai festival e alle etichette discografiche a
cura di Massimo Della Pelle e Giuseppe Marasco: il 15 gennaio in programma la
presentazione del nuovo video di Doro Gjat feat. Gotan Project; il 16 gennaio quattro
chiacchiere con Andrea Ceccomori e Maria Chiara Fiorucci per presentare Assisi Suono
Sacro, uno dei principali festival dedicati a musica e spiritualità con la sua Accademia
musicale, dopo l’incontro tra giornalisti sul futuro della musica indipendente ; il 17
spazio a Voci per la Libertà e alla presentazione di una compilation in uscita in vinile il 5
febbraio; il 18 gennaio due parole con Giorgio Pezzana del Biella Festival; a seguire alle
15,30 il live con il giovane artista Neno; il 19 spazio alle cantautrici con Musica di Seta;
il 20 gennaio Mary Star Spettacoli presenterà la compilation di Amalia, vincitrice Premio
della Critica Voci D’Oro 2020. Il 21 gennaio in programma un incontro fra musica e
chiacchere con Il Parto delle Nuvole Pesanti. IL 22 gennaio porterà il suo contributo
Mimmo Cappuccio di Robin Hood Records. Mentre il 22 e il 23 gennaio in programma
incontro rispettivamente con Calabria Sona e con Varigotti Festival, ora trasferito a
Genova, due circuiti dedicati alla musica folk e alla canzone d’autore. Domenica 24
gennaio appuntamento con Dischi Soviet Studio, una neonata indies attivissima. Il 25
sarà la volta della label TheWebEngine. Il 26 focus sul mondo della world e della folk a
cura di It-Folk. Fra gli ospiti: Saul Beretta (Musicamorfosi), Davide Mastropaolo
(Agualoca records), I Lautari con la presentazione in anteprima del loro videoclip; e
Mario Gulisano dell’Alkantara festival. Gli ultimi giorni di programmazione prevedono: il
27, 28 e 29 gennaio tre puntate speciali per raccontare crescita e sviluppo degli SOS,
una band emergente bergamasca; sempre il 27 gennaio un incontro con la Robin Hood
Records, il 28 Imarts con Mario Incudine, il 29 con Disincanto, la label di Laura Valente,
che presenterà un live di Angelina Mango; e il 30 con Rossana Luttazzi che presenterà le
iniziative della Fondazione Lelio Luttazzi.

Dal lunedì al sabato alle 16:00 e la domenica alle 19:00 è in programma Cinema!
Con Soundtrack City – la web Tv delle colonne sonore e il Cinema Indipendente.

Domenica 17 alle 19:00 Speciale Ennio Morricone con un’intervista al figlio Andrea
Morricone e alcuni dei musicisti storici del maestro; domenica 24 alle
19:00 Speciale Quella volta che intervistai John Cage, ospite Renato Marengo.

Alle 18.00 è il momento di Due chiacchiere con.. a cura di Giordano Sangiorgi. 

Alle 21.00 tutti i giorni spazio per i Live Rainbow, tutti ovviamente in streaming: si
apre il 15 gennaio con i Canta commenti di Roberta Carreri e Francesco Baccini mentre
alle 22 ci sarà uno speciale live di Sophie Auster a cura di Imarts.

Alle 23.00 è il momento de L’Approdo, incontri d’arte e letteratura.

Dal 15 al 30 gennaio, inoltre, saranno disponibili gratuitamente tre spettacoli teatrali sul
sito ATCLmagazine sezione Live: L’ultima live di Jumbobimbo87, Sibylla Tales e Due
addetti alle pulizie, un progetto promosso da ATCL Circuito Multidisciplinare della
Regione Lazio presso lo Spazio Rossellini.

Ricordiamo che fra i promotori dell’iniziativa ci sono: Claudia Barcellona, (avvocato
dell’arte, spettacolo, beni culturali, Presidente Terapia Artistica Intensiva – Diritto e
Arte),  Giuliano Biasin (Amministratore di Esibirsi Soc. Coop), Roberta Carrieri
(Cantautrice, attrice e ventriloqua), Piero Cademartori (editore e social media
manager), Massimo Della Pelle (Segretario AudioCoop), Simona De Melas (Consulente in
marketing digitale, comunicazione e management), Claudio Formisano (Presidente Cafim
Italia e Amministratore Unico Master Music Srl), Luca Fornari (ATCL Lazio), Jonathan
Giustini (Promotore Giornalista e Scrittore e Conduttore Radiofonico, Carta da Musica),
Walter Giacovelli (Musplan), Michele Lionello (Voci per la Libertà, Rete dei Festival),
Giuseppe Marasco (CEO di Calabriasona e italysona e Coordinatore di It – Folk), Matteo
Marenduzzo (Label Manager Dischi Soviet Studio / Musicista), Renato Marengo (AIA –
Classic Rock on Air), Mattia Pace (Marketing & Management),Lorenza Somogyi Bianchi
(Responsabile Ufficio Stampa & PR- Studio Alfa), Giordano Sangiorgi (Presidente Mei –
Meeting Etichette Indipendenti), Marco Testoni (Soundtrack City, Musa TV),  Claudio
Trotta (Fondatore Barley Arts e Slow Music), Giorgio Zanolini (Tavolo Permanente delle
Federazioni Bandistiche Italiane), Rita Zappador (Imarts).
Fra i principali sostenitori ricordiamo anche tra gli altri: Agimp (Associazione Giornalisti
e critici musicali), ATCL Lazio,  Aedi (Associazione Editori Italiani Letterari).

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *