Calabria Sona di ritorno dal Marocco invitata al VISA FOR MUSIC 2018  

CalabriaSona al Womex2018 l’Esposizione Internazionale di World Music a Las Palmas di Gran Canaria
4 novembre 2018
Ritorna Calabria Dona il 21 Dicembre in tutta la Calabria
30 novembre 2018

Calabria Sona di ritorno dal Marocco invitata al VISA FOR MUSIC 2018  

Calabria Sona di ritorno dal Marocco

invitata al VISA FOR MUSIC 2018

 

the first professional market /festival of Africa and Middle-East musics

 

Continua il nostro lavoro per portare la musica “made in Calabria” nelle più importanti vetrine internazionali. Questa volta Calabria Sona è arrivata al Visa for Music di Rabat in Marocco.

 

Il Visa For Music (VFM) è il primo mercato/festival professionale di musiche e festival dell’Africa e del Medio Oriente: è un nuovo evento nato nel 2013 e che ha organizzato la sua 5a edizione nel 2018, con stand e concerti ma anche conferenze, speed-meetings, workshop e corsi di formazione

Giuseppe Marasco, in rappresentanza di Calabria Sona, è stato invitato dal direttore e fondatore del VFM Brahim El Mazned a prendere parte a questo importante avvenimento. Una grande opportunità per incontri e condivisioni tra i professionisti del settore musicale, artisti e gruppi, etichette indipendenti e produttori, emittenti editori e distributori, teatri, festival, direttori artistici, manager, agenti, organizzatori di tour.

Un grande momento globale per Calabria Sona che attraverso la musica ha fatto conoscere questa parte di mondo ai tanti operatori e appassionati in un settore nel quale la Calabria potrebbe davvero essere protagonista sia artisticamente che come attrattore turistico.

 

“Siamo presenti in questi grandi contesti, anche se con tante difficoltà e con nostri investimenti, per affermare che la Calabria “musicale” esiste e ha molto da raccontare con una proposta di altissimo livello”. Come è già accaduto per il WOMEX vogliamo presentare il nostro territorio che per i più è sconosciuto anche a livello artistico. Abbiamo lasciato negli anni ampi spazi ad altre Regioni e movimenti culturali ma già in queste prime esperienze abbiamo notato segnali incoraggianti. La “Calabria c’è”, qualcuno viene a cercarci e a darci feedback su quanto abbiamo proposto nei precedenti appuntamenti o abbiamo promosso con i nostri contatti quotidiani attraverso i social, le email e le azioni di promozione che mettiamo in campo”.

 

L’impegno di Calabria Sona in questi appuntamenti è anche quello di allacciare e intensificare i rapporti con gli attori italiani del mondo culturale e artistico. La delegazione italiana che attualmente si muove in questi contesti internazionali è molto rappresentativa e di altissimo livello. Questi viaggi sono momenti di interazione e di confronto reciproco. Anche in questo caso possiamo affermare che la nostra Regione è presente e con lei tutti gli artisti “made in Calabria” del nostro circuito.  La nostra delegazione è stata ricevuta anche dal direttore Lucio Izzo dell’Istituto Italiano di Cultura del Marocco con il quale si sono affrontati importanti spunti per la cooperazione internazionale.

 

 

www.calabriasona.com

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *