CALABRIA SONA PROTAGONISTA DEL PRIMO FESTIVAL DEL TURISMO MUSICALE A MILANO DAL 22 AL 24 OTTOBRE

CALABRIA SONA: DA FUSCALDO UN PROGETTO ORIGINALE SULLE MUSICHE PER BANDA
8 Ottobre 2021
La MUSICA E i FESTIVAL MADE IN CALABRIA IN VETRINA AL WOMEX 21 IN PORTOGALLO
26 Ottobre 2021

CALABRIA SONA PROTAGONISTA DEL PRIMO FESTIVAL DEL TURISMO MUSICALE A MILANO DAL 22 AL 24 OTTOBRE

Il progetto Calabria Sona, con il suo ideatore Giuseppe Marasco, sarà tra le realtà italiane protagoniste del primo Festival del Turismo Musicale (TUM), appuntamento promosso a Milano dalla start-up Butik per mettere in connessione gli operatori della musica e quelli del turismo attivi nel nostro paese e per far scoprire al pubblico le opportunità di viaggio in Italia grazie alla musica. Il turismo musicale è, infatti, un fenomeno in forte sviluppo a livello globale, da anni sotto la lente di ingrandimento degli studiosi di settore e dei brand.

 

Il Festival vuole rappresentare, dunque, un’importante occasione di confronto, un punto di incontro in grado di far dialogare gli operatori del settore musicale e turistico mettendo in evidenza alcune delle case-history più significative. 
A raccontare l’esperienza di Calabria Sona sarà Giuseppe Marasco nell’ambito del panel dal tema “Mettiamoci in rete: sviluppo di network territoriali di cooperazione tra operatori turistici e musicali”, che potrà essere seguito venerdì 22 ottobre, dalle 11 alle 12, in streaming su www.turismomusicale.net. Tra gli altri relatori del talk – moderato da Denis Longhi di Italian Music Festivals – anche Mauro Bianchi di Riccione Intrattenimento e Alice Bovone e Sofia Eleonora Pizzo de Le Dimore del Quartetto.

Nel contesto socio-economico che stiamo vivendo è emersa la necessità, in molti settori, di avviare rapporti di collaborazione con altri soggetti per concentrare gli sforzi nel conseguimento di obiettivi comuni e nella realizzazione di progetti che abbiano una visione di lungo termine. Ma cosa significa effettivamente “fare rete” per valorizzare il territorio grazie a progetti di turismo musicale? L’incontro sarà un’occasione utile, per l’appunto, per presentare alcuni network territoriali virtuosi, le loro esperienze e analizzare quali sinergie possono mettere in campo operatori turistici e musicaliper promuovere il territorio attraverso la musica.

 

“Siamo orgogliosi di essere stati invitati e di poter partecipare a questa prima edizione del Festival del Turismo Musicale insieme ad altre realtà da anni impegnate nella valorizzazione del proprio territorio di riferimento attraverso la musica”, ha affermato Giuseppe Marasco. “Anche i progetti promossi nell’ambito del circuito Calabria Sona condividono il medesimo obiettivo di valorizzare, attraverso la musica, le eccellenze peculiari del territorio, accendendo i riflettori su un settore destinato ancora ad innovarsi e dando, allo stesso tempo, un segnale di rilancio e di grande identità che può essere ancora di più rimarcato dal linguaggio musicale.

                                                                                                                                                                                                                                                                                                               Gli artisti inoltre, lo ricordiamo, sono un grande veicolo promozionale per il territorio e per far conoscere in ogni latitudine la nostra regione”. Interverranno, tra gli ospiti al Festival, anche Riccione Intrattenimento, Sponz Fest, IULM, Associazione I-Jazz, Puglia Sounds, Archivio Ricordi, Comune di Bologna, Teatro del Maggio Fiorentino, Italian Music Festivals, Visit Liverpool, Visit Düsseldorf, Linecheck, Touring club e Italia music lab Siae. 

 
 
 
 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *