EDITORIALE | La nostra idea di network per il territorio

ESIBIRSI IN REGOLA | Musicisti e promoter culturali a Lamezia Terme
13 novembre 2017
L’EVENTO | Gli artisti di CalabriaSona invadono i reparti pediatrici calabresi per il Natale
6 dicembre 2017

EDITORIALE | La nostra idea di network per il territorio

Cari amici,
continuano a crescere le nostre collaborazioni con artisti, istituzioni e altre grandi compagnie nazionali. Questa nostra e vostra passione ci sprona a fare di più o, come si dice in questi casi, a prendere coscienza che la strada che stiamo seguendo sia quella più corretta. Dal 2012 ad oggi, abbiamo avviato una piccola rivoluzione nel campo dell’arte e della cultura musicale, sostenendo, spesso con sforzi e risorse anche personali, quel fermento creativo presente nella nostra Regione, e abbiamo così acquisito credito anche sul piano nazionale. Possiamo dire che rappresentiamo ormai un contenitore di idee pronte a sbocciare, a divenire iniziative, vere e proprie produzioni destinate al grande pubblico.

I nostri Cantastorie quest’estate sul palco e tra le grotte di Zungri (Cz).

Sono numerose le campagne che ci hanno consacrato come punto di riferimento della Calabria in Italia e, oggi, grazie al sostegno di privati puntiamo a fare della musica calabrese motivo di crescita culturale e economico della nostra Regione: un attrattore turistico, un’occasione di sviluppo occupazionale per i tanti validi professionisti che ogni giorno lavorano in questo settore.

Possiamo e dobbiamo fare di più. Ma queste poche righe sono innanzitutto un ringraziamento a quanti ci seguono, ci spronano e ogni giorno ci suggeriscono dove migliorare. Non solo questo, perché speriamo possano servire quale manifesto per conoscere nuove realtà, per aprire uno spiraglio ad altre possibili collaborazioni.

Antonio Grosso e le Muse in concerto a Le Castella (Kr).

Come molti di voi ormai sapranno, sono oltre 15 i festival diretti o in partnership e circa 30 i gruppi che ruotano attorno alla nostra organizzazione – guardiamo a tutti i generi musicali, rappresentati sia nelle produzioni sia nei festival. Trasmettiamo tramite Calabria Sona Music Radio, un programma radiofonico in onda su Jonica Radio ritrasmesso a Cosenza, Crotone e Catanzaro, nonché in Basilicata e in Puglia, e poi su Radio Valentina (basso Jonio), Radio Touring 104 (Reggio Calabria e Vibo V.) – CRT Network (Crotone,Lamezia ,Catanzaro e Vibo V.) e in podcast su I-Tunes: abbiamo avviato la cosiddetta CalabriaSona playlist, con un’ora di musica made in Calabria ogni giorno, su radio distribuite in maniera capillare sul territorio, per esempio Radio Gamma, Radio Calabria, CRT. Contiamo, inoltre, su Calabria Sona Music Channel, il canale TV (in onda su Video Calabria canale 13 “la tv più vista dai calabresi” e Capriccio197) e YouTube dal quale rilanciamo video-clip dei nostri gruppi musicali e i tanti frame che raccontano i festival più importanti. Potete rintracciarci anche su Calabria Sona Music Channel 610, un canale televisivo interamente dedicato alla musica della nostra Terra. Unica esperienza di questo tipo in Italia: concerti, interviste, approfondimenti e tanti programmi originali che raccontano la vita artistica dei nostri ragazzi, e poi anche i nostri luoghi quelli che ospitano le più belle kermesse che abbiamo la fortuna di organizzare ogni anno.

Fabio Curto e Giuseppe Marasco (a ds) al “Gran Premio Manente”.

Calabria Sona è anche parte della Rete dei Festival: network nazionale che, in sinergia, promuove le nostre attività all’interno dei più grandi festival italiani, grazie a realtà quali AudioCoop, al MEI e IT-FOLK, ovvero il coordinamento dei Festival folk e world italiani.
Entrare a far parte di questo circuito vuol dire partecipare alla promozione della propria attività attraverso tutti gli altri partner e tutti gli aderenti al progetto. Una possibilità che, per noi, è motivo di grande orgoglio.

Contiamo, ancora, su un’etichetta discografica per distribuire e sostenere i migliori progetti musicali. Puntiamo su rafforzare la nostra rete in tutta Italia. Di recente, abbiamo avviato un settore formazione, attivando una serie di incubatori dove i nostri artisti si occupano di avvicinare i giovani all’arte e alla musica anche tradizionale; e, sempre di recente, abbiamo stretto numerose partnership con locali e teatri della nostra Regione con il fine di realizzare rassegne e kermesse legate alla musica made in Calabria. Guardiamo a formare i nostri artisti, avviando collaborazioni che ci portano ad organizzare momenti di crescita su tutti gli aspetti inerenti alla nostra vita professionale (esibirsi in regola – master-class musicali – stage – partecipazione ai concorsi).

CalabriasonaE oggi ci rivolgiamo a chi è interessato a sviluppare qualcosa assieme, ad entrare a far parte della nostra rete, alle aziende più innovative che operano nella nostra Terra, o a chi è semplicemente incuriosito dalle possibilità che proviamo a sviluppate. Sì, questo è un invito rivolto a chi pensa di avere un’idea originale, a chi ama il lavoro di squadra, a chi crede di poter dare un apporto concreto ai nostri progetti. È un invito rivolto anche a quelle Istituzioni che hanno buone intenzioni, che vorrebbero lasciare qualcosa di concreto all’interno dei luoghi che rappresentano, che hanno un’idea di valorizzazione e difesa simile alla nostra.

Sostenere Calabria Sona, coinvolgendola nei propri comuni, attività o festival, vuol dire sostenere i veri progetti made in Calabria quelli capaci di avere uno slancio verso il futuro, di dare un sostegno reale ad un settore vitale per la nostra cultura e per la nostra economia. Sostienici perché abbiamo deciso di rimanere in Calabria impegnandoci a promuovere il nostro territorio in modo professionale e collaborativo: mettiamoci in contatto!

Calabria Sona

1 Commenta

  1. GM-Csona ha detto:

    Salve Antonio
    può inviare email e presentazione sull’email di calabriasona che trova nei contatti
    grazie

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *